Piombi del surfcasting

Qui di seguito trovi la descrizione di tutti i piombi da surfcasting:

A-B uno

Piombo utilizzato specialmente nel long-casting, la forma affusolata permette di raggiungere grandi distanze. Soffre il vento soprattutto se laterale, con mare mosso ha una pessima tenuta del fondo; da usare solamente con mare calmo e in assenza di vento.

Beach Bomb

Permette di raggiungere notevoli distanze a patto che ci siano poco vento, ha una scarsa tenuta del fondo. Da utilizzare prevalentemente con mare calmo e con vento assente o debole.

Evolution

Evoluzione del A-B uno; si differenzia per le alette vicino all’occhiello che danno più stabilità al volo. Soffre il vento e il mare mosso: Da usare prevalentemente con mare calmo e con vento assento o leggero.

Piramide

Ottima tenuta con il mare mosso ma scarsa aerodinamicità durante il lancio. Da usare solamente quando vogliamo praticare il vero surfcasting, ovvero per mettere la nostra esca in mezzo alle onde.

Rocco 2000

Nel lancio raggiunge le medie distanze e ha una buona tenuta con il mare formato.

Roccobomb

Ottimo per raggiungere le lunghe distanze mentre ha un scarsa tenuta con il mare formato. Utile per pescare nelle zone miste, sabbia e rocce, perché le alette nella fase di recupero lo alzano dal fondo.

Roccorush

Simile a Rocco 2000, in più ha dei dentini che aumentano la sua tenuta. Buono per il mare mosso e per la pesca a recupero per le mormore visto grattando il fondo con i dentini alza la sabbia attirando le prede.

Roccotop

Ottimo per ricercare la lunga distanza, grazie alla sua forma ha una buona tenuta anche con mare formato, soffre il vento sostenuto.

Spike

Rispetto alla piramide permette di raggiungere distanze più elevate, ottima tenuta grazie alle sue punte che si infilano nella sabbia e soltanto la ferrata del pescatore o la mangiata di un pesce, per far scattare il meccanismo che farà ruotare le punte verso il lato opposto permettendo un recupero fluido. Indispensabile per il mare mosso.

Sporteen

Raggiunge medie lunghe distanze e ha una discreta tenuta, grazie alla sua forma innovativa. Da usare quando è presente una corrente discreta o con mare formato.

Top Round

Permette di raggiungere grandi distanze, è attraversato da un canale che l’avvolge e gli permette di scaricare le spire che il mulinello crea durante la fase di recupero ed eviterà la memorizzazione del filo.

Tournament

E’ il piombo ufficiale della nazionale italiani long casting. Ottima per il lanci a lunga distanza, poco tenuta del fondo. Da usare con mare calmo e vento assente o moderato.

Windy

Piombo molto aerodinamico, permette di raggiungere notevoli distanze, ha un buona tenuta grazie alle fossette. Buono per mare non troppo mosso e in fase di scaduta.

piombo windy
mail

Iscriviti alla Newsletter!

Ricevi gli articoli di SurfcastingBlog direttamente alla tua email!

Iscrizione avvenuta con successo!

Condivisioni
Share This