Mi è stato segnalato da un amico pescatore, che nelle spiagge di Gaeta e Serapo, vige un divieto di pesca dalla spiaggia, h 24, fino al 31 Ottobre 2012. Chi verrà colto in fragranza di reato rischia fino a 200 euro di multa. Purtroppo alcuni pescatori hanno già subito questa pesante sanzione.
La particolarità di questa assurda storia è che non ci sono segnalazioni del divieto ne sulla spiaggia, ne tanto meno sul sito web della guardia costiera di Gaeta. E’ vero che la legge non ammette ignoranza ma se nessuno ci mette a conoscenza di un divieto che colpa ne abbiamo noi? E’ come se parcheggiassimo la nostra macchina in un parcheggio apposito e poi venissimo multati perché lì c’è un divieto non segnalato.
Se mi trovassi nei panni di quei pescatori sarei a dir poco adirato. Non solo hanno avuto una multa da 200 euro, ma hanno dovuto abbandonare il luogo di pesca, buttare le esche e soprattutto rovinarsi una bella e rilassante serata di pesca.
Spero con questo articolo di mettere al corrente più pescatori possibile e se condividerai questo articolo sulla tua pagine di Facebook, riusciremo a toccare ancora più persone.
Cosa ne pensi di questa storia? Ti è mai capitata una situazione simile?