Il nostro amico Sante da Roma, ci chiede consiglio su quale spot scegliere per la ricerca dell’orata in questo periodo.
Con l’arrivo della primavera, lo sparide diventa una delle prede più ambite dagli amanti della pesca dalla spiaggia. Gli esemplari più cresciuti entrano in frega proprio con l’arrivo della bella stagione, avvicinandosi alla costa. Sicuramente nelle spiagge a basso fondale, il sole avrà una maggiore influenza sulla temperatura dell’acqua rispetto alle spiagge con  fondali alti, quindi saranno i punti migliori per ricercare l’orata. Il lancio lungo però sarà indispensabile per entrare in pesca mentre le ore calde ci faciliteranno di gran lunga l’impresa! Per avere informazioni più dettagliate sullo sparide, potrai consultare l’articolo sulla nostra rubrica “le prede del surfcasting“.
Ovviamente questo è un mio parere, difatti nel fine settimana sperimenterò la mia teoria, ricercando lo sparide proprio in qualche arenile con fondale basso. Condividete la mia opinione? Oppure ritenete che le spiagge alte, ora, possano incrementare la possibilità di pescare una bella orata?