Come scritto nei precedenti articoli, per poter pescare correttamente con la tecnica del Nage, avrai bisogno di utilizzare delle attrezzature specifiche, anche nel caso della zavorra.
Quali sono le caratteristiche che deve avere un piombo da Nage?

Caratteristiche tecniche

Il piombo da Nage è composto da una parte in piombo e da una parte in plastica vuota (vedi foto), una sorta di camera d’aria. A questo punto ti starai chiedendo, a cosa serve questa particolarità?
Il piombo da Nage, in fase di lancio, non ha si differenzia da una classica ogiva dato che peso e grandezza è la stessa, la grande diversità la trovi in fase di pesca, quando la zavorra si trova sul fondale marino.
La camera d’aria annulla in qualche modo la pesantezza del piombo e rende il complesso pescante più leggero.

Piombo da Nage

Recupero del piombo

Immagina il piombo da Nage posato sul fondale, dove la parte in plastica si trova alzata verso l’alto e non appoggiata interamente sul fondo. La camera d’aria crea una forza opposta a quella del piombo e in fase di recupero annulla tutte le vibrazioni sulla vetta, a differenza di una zavorra normale. In oltre ci aiuta a capire meglio il fondale offrendoti una sensibilità maggiore.

Unità di misura

NumeroGrammi
#35135
#33120
#30110
#27100
#2590
#1870

Reperibilità

Partiamo dal presupposto che non è semplicissimo da reperire, dato che non nessuna azienda di pesca li sta producendo. Una soluzione è comprare il piombo da nage direttamente dal Giappone, ma le spese di spedizioni sarebbero davvero eccessive. In alternativa, basta navigare sui mercatini di Facebook per trovare qualche privato che li fabbrica. Mediamente hanno un costo di circa 4,50 €. Non è pochissimo per un piombo.

Iscriviti alla nostra pagina di Facebook e continua a seguirci