Site icon Surfcasting Blog

Surfcaster di poche parole…

onde da surfcasting durante il tramonto

Prendendo spunto da uno scambio di post con un nostro lettore, ho deciso di scrivere un articolo a favore della condivisione nel mondo della pesca. Come ben saprai esistono diverse tipologie di pescatori, ci sono quelli aperti al dialogo e quelli che servono le pinze per cavargli un suggerimento dalla bocca.
Ovviamente mi ritengo un pescatore della prima categoria, altrimenti non avrei creato questo blog nato proprio con l’intento di condividere le mie conoscenze con gli altri, però non tutti i pescatori la pensano come me. Non mi permetterei mai di giudicarli in quanto ognuno sceglie di comportarsi come preferisce, è anche vero che raccontare le tue strategie vincenti o indicare un hot spot prolifico, non va ad incidere sull’esito delle tue future pescate! E allora mi chiedo quale pensiero si cela dietro questa tipologia di pescatori?
Tante volte, specialmente quando ero alle prime armi, mi è capitato di parlare con surfcaster addirittura restii al saluto e ciò mi faceva al quanto sorridere. Spesso mi rifilavano risposte a mezza bocca o affermazioni come “ormai qui il pesce non c’è più!” e allora mi chiedevo cose ci stesse a fare lui in quel posto se sei consapevole che non è prolifico?
Sta di fatto che se sei un pescatore con me (cioè aperto al dialogo) e stai leggendo questo articolo, vuol dire che sei nel posto giusto! Su SurfcastingBlog puoi condividere tutto ciò che sai, puoi parlarci delle tue montature, dei tuoi hot spot o delle tue battute di pesca. Qui hai l’opportunità, qualora ne avessi voglia, di scrivere un tuo articolo e vederlo pubblicato online! Sappi che il mio tornaconto in tutto ciò esiste, e sai quel’è? Che conosco un amico in più e imparo qualcosa di nuovo. Mi piacerebbe avere un vostro parere sull’argomento! Tu che tipo di pescatore sei? 😀

Exit mobile version