Montature da surfcasting

Nel surfcasting esistono diverse montature. Ogni montatura è più adatta in circostanze di mare e di meteo diverse, è importante quindi conoscerle per prendere il pesce desiderato, mormora, orata, sarago che sia. Qui di seguito trovi tutte le descrizioni delle montature con un grafico dei pesci più adatti.

Amo pescatore

Per la ricerca del pesce di taglia con esche selettive o quando ci troviamo di fronte ad una corrente laterale sostenuta, anche con mare moderatamente mosso

Scheda completa

Bandiera

Sulle spiagge basse alla ricerca dei grufulatori e per la ricerca del pesce di galla

Scheda completa

Bandiera tutto fare

Ogni qual volta lo stato del mare lo consente

Scheda completa

Bum Bum

Quando il pesce si mantiene lontano da riva e su fondali caratterizzati dalla presenza della posidonia

Scheda completa

Linea longa

In condizioni di modesta lunghezza laterale e quando l’azione di pesca sta nei primi 70 metri

Scheda completa

Long arm

Quando il mare non è troppo mosso e le condizioni quindi consentono di utilizzare una montatura con travi lunghi

Scheda completa

Pater noster

Da il massimo lanciato tra le onde durante le forti turbolenze. Per la pesca al sarago è la numero uno specialmente nella breve distanza

Scheda completa

Piombo scorrevole

Per pescare in modo più leggero e sensibile. Il pesce difficilmente sentirà il peso del piombo durante le tocche

Scheda completa

Pulley

Quando peschiamo in fondali accidentati e profondi o in presenza di scogli o posidonia alla ricerca delle prede di taglia

Scheda completa

Ravennate

Quando c’è una disarmante presenza dei granchi nella pesca alle mormore

Scheda completa

Short rovesciato

A mare mosso alla ricerca della spigola o quando dobbiamo lanciare oltre l’ultimo frangente

Scheda completa

Tri amo

Nella pesca di ricerca

Scheda completa