Finalmente è passata questa settimana dove la bassa marea ha regnato in queste notti di inizio estate, regalando un po’ a tutti strazianti cappotti, proprio per questo ho deciso di lasciare la spiaggia per ripiegare su un altro tipo di pesca.

Sabato mattina avevo deciso di andare insieme ai miei amici a fare un uscita in barca, ovviamente avevo portato con me l’attrezzatura per pescare, sia a bolentino che a spinning. Sarebbe stata sicuramente una bella esperienza se non fosse che il mare era parecchio agitato e appena siamo usciti, siamo stati obbligati a riprendere la via per il rimessaggio, onde evitare che i nostri stomaci si rivoltassero su se stessi.

Sapevo che le condizioni del mare non sarebbero state ideali, il vento di maestrale aveva agitato il mare e a qualche centinaia di metri dalla riva le onde alzavano di continuo la barca, e per noi che non abbiamo molta esperienza in merito, la cosa più giusta da fare era rientrare.

Ciò nonostante ci siamo molto divertiti e l’importante è che questa settimana sia finita, e che il picco di alta marea si sia  riavvicinato nella zona tramonto, dandoci così l’opportunità di fare una bella pescata dalla spiaggia.