Vai al contenuto

Surfcasting con libeccio

Il libeccio è un vento caldo che spira da Sud-Ovest. In Italia meridionale è portatore di sabbia proveniente dal deserto del Sahara. Durante l’estate, in condizioni di stabilità atmosferica, è solito soffiare come brezza di mare sulle regioni tirreniche e come brezza di terra in quelle adriatiche.

Il vento di libeccio è anche portatore di perturbazioni atlantiche in movimento da ovest verso est.

Nelle regioni tirreniche dove l’esposizione delle spiagge è più o meno la medesima, si presenta sempre come un vento di mare e oltre a portare nuvole, pioggia e mare mosso, spesso è portatore di alghe provenienti da largo. Le pesca diventa a questo punto molto complessa. Durante le mareggiate di libeccio, il momento migliore per praticare surfcasting, è il mare appena montante e ancora poco sporco e la scaduta inoltrata quando le alghe si depositano sul fondo.

27 commenti su “Surfcasting con libeccio”

  1. Pingback: Pesca Bolognese - Ritorno a Porto Ercole | Pesca Bolognese - pesca bolognese in fiume, lago o mare

  2. Pingback: loans

  3. Pingback: direct payday loans calgary online lender

  4. Pingback: drugrehabcentershotline.com drug rehabilitation centers

  5. Pingback: daniel

  6. Pingback: martin

  7. Pingback: Salvador

  8. Pingback: Leo

  9. Pingback: salvador

  10. Pingback: Lynn

  11. Pingback: brett

  12. Pingback: Bruce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
Share This