Quante volte sei stato indeciso nella scegliere la spiaggia giusta per ricercare l’orata? In base a quali fattori bisogna scegliere lo spot? In questo articolo capirai dove pescare le orate attraverso lo studio delle loro abitudini. Conoscere l’habitat di un pesce e le sue zone di pascolo, ti permette di individuare con più facilita lo spot più giusto.

Dove pescare le orate – spiagge limitrofe ad estuari di grandi fiumi

L’orata è un pesce costiero e vivo abbastanza vicino alla riva, diciamo entro i 300 metri. Difficilmente si trovano a grandi profondità. Sicuramente una delle zone migliori per insidiarla sono tutte quelle spiagge vicini alle foci di fiumi. Tutte quelle zone sono ricche di nutrienti e come per gli altri pesci, anche l’orata pascola nelle zone limitrofe. Spesso risale anche di qualche centinaia di metri il fiume stesso, mi riferisco ovviamente a corsi d’acqua importanti, non a piccole foci di canali. Quest’ultime sono adatte alle spigole.

Quindi tutte quelle spiagge vicine a degli estuari, sono punti dove pescare le orate con la tecnica della pesca a fondo. Questi posti però sono spesso pieni di pescatori e non a tutti piacciono. Ad esempio, questi spot per quanto molto pescosi, non rispettano i miei canoni di pesca. Preferisco spiagge assolate di gran lunga.

Dove pescare le orate – Spiagge limitrofe scogliere sommerse

Sono spot molto interessanti, tutte quelle spiagge che hanno scogliere vicino, come ad esempio una spiaggia incastonata tra due promontori. Anche tutte quelle spiagge dove a poche centinaia di metri ci sono delle scogliere sommerse. Anche i gli stessi frangiflutti portano le orate. Per quanto spesso sei costretto a pescare sopra ad essi, personalmente preferisco sempre la spiaggia.

Dove pescare le orate – Spiagge limitrofe ai porti

Anche i porti sono un punto di pascolo delle orate, infatti tanti amanti della bolognese cercano di insidiarle con galleggiante e bigattino. Altri pescatori tentano la via della pesca a fondo dai vari moli. Anche le spiagge vicino al porto sono ottimi spot. Senza dubbio le orate passano anche di lì.

Spiagge in generale

L’orata è un pesce molto diffuso nel mediterraneo, ed essendo la nostra penisola, ricca di porti, scogliere, foci, le orate sono solite pascolare un po’ ovunque. Ci sono dei periodi in cui si accostano di più in una zona, altri periodi in altre. Sta a te scoprire queste informazioni. Ad esempio nelle coste laziali, le prime orate si vedono sempre nella zona sud. Quindi ad inizio primavera, in tanti le cercano nelle zone di Sabaudia, con il passare dei giorni le voci di catture si iniziano a sentire anche nella zona nord. Queste informazioni fanno tutta la differenza del mondo.